Ottimizzazione fiscale di yacht e imbarcazioni

Gestione-fiscale-yacht

Tax & Advise è in grado di offrire un valido supporto per quel che riguarda l’acquisto, la gestione e l’immatricolazione di yacht privati e imbarcazioni commerciali in giurisdizioni fiscalmente vantaggiose.

Implementando una struttura adeguata allo scopo, società e clienti privati potranno godere di una gestione fiscale efficiente dell’imbarcazione, proteggendo al contempo la propria privacy.

Molti degli schemi fiscali suggeriti da altre società di consulenza, sono stati presi in esame dalle autorità per verificarne la validità, qualche volta con conseguenze negative per il proprietario del natante.

Tax & Advise ha sviluppato le competenze necessarie per creare strategie atte ad eliminare questi problemi, implementando strutture trasparenti, attuabili e fiscalmente efficienti, che non possono essere messe alla prova dalla legislazione attuale, con un occhio ai possibili cambiamenti futuri.

Registrazione di uno yacht in una giurisdizione adeguata

La registrazione di un’imbarcazione in un determinato paese, per uso privato o commerciale che sia, implica l’assoggettamento dell’imbarcazione stessa alle regolamentazioni vigenti nella giurisdizione scelta, escludendone tutte le altre. La scelta della giurisdizione dipende da una serie di fattori, come il paese di residenza del proprietario, il luogo in cui verrà fatta stazionare l’imbarcazione, l’uso privato o commerciale del natante.

Con la giusta impostazione fiscale, si può arrivare ad ottenere un notevole beneficio in termini di tassazione e spese di gestione tra cui:

  • Riduzione dell’IVA in caso di acquisto o leasing dello yacht;
  • Riduzione dei costi di registrazione;
  • Ulteriore sconto fiscale tramite la registrazione dello yacht in diversi paesi;
  • Anonimato dell’effettivo proprietario dello yacht.

Preventivo-Gratuito

Soluzioni per la registrazione di uno yacht

Molti clienti vogliono gestire la propria imbarcazione in modo riservato. In questo caso, la registrazione dello yacht tramite una società costituita appositamente, limita l’esposizione del proprietario nei registri pubblici. Tale società potrebbe risultare utile anche in futuro, allo scopo di ridurre le spese e la burocrazia legate alle leggi ereditarie e patrimoniali nel paese di residenza.

I servizi di Tax & Advise comprendono:

  • Consulenza esperta mirata alla scelta della giurisdizione più adeguata allo scopo prefissato:

  • Costituzione della società nella giurisdizione scelta;

  • Registrazione dello yacht presso le autorità locali;

  • Gestione della sfera fiscale, burocratica e amministrativa della società in questione.

Problemi relativi all’IVA dello yacht nella UE

L’introduzione di una imbarcazione nelle acque appartenenti ad uno degli stati membri della UE, implica ripercussioni sull’IVA che non possono essere ignorate.

Teoricamente, per gli yacht usati o posseduti da un’entità residente nell’Unione Europea, l’IVA dovrebbe essere versata prima che l’imbarcazione entri in acque europee. L’esenzione dal pagamento dell’IVA è possibile solo quando la proprietà risiede in paesi extra UE ed il natante viene usato in acque europee solo temporaneamente.

In alcuni casi, la registrazione dello yacht in giurisdizioni con aliquote IVA minori potrebbe essere una soluzione attuabile e conveniente poiché, sotto certe condizioni, paesi specifici possono offrire notevoli vantaggi.

La legislazione internazionale offre la possibilità di implementare strategie differenti per ridurre il carico fiscale nell’acquisto e nel mantenimento di uno yacht. Invitiamo tutti i clienti interessati a scoprire la soluzione più adatta alle proprie esigenze, compilando il modulo di contatto online. Gli esperti consulenti di Tax & Advise saranno in grado di fornire assistenza professionale anche nei casi più complicati.

Preventivo-Gratuito

{lang: 'it'}
Share