Società Limited in UK

Societa limited uk Società Limited in UK

Una compagnia a responsabilità Limitata nel Regno Unito presenta molti vantaggi per gli imprenditori con interessi oltre i propri confini nazionali, soprattutto se comparata con la stessa forma societaria italiana e con la tassazione societaria in varie giurisdizioni

Solo per citarne alcuni, una compagnia Ltd in UK per essere costituita necessita di poca burocrazia ed un capitale sociale inesistente, gode di tasse di corporazione inferiori alla media (20%) ed è soggetta alle leggi Britanniche che contemplano deduzioni fiscali e regole favorevoli al business.

Una compagnia Ltd nel Regno Unito non deve essere per forza di proprietà di un residente UK, ma un soggetto esterno allo stato Britannico può costituire una Limited purché rispetti alcune regole e prenda le dovute precauzioni. Una società Ltd in UK impostata o gestita in maniera inadeguata potrebbe creare problemi con le autorità fiscali del paese di residenza che potrebbero contestare l’internazionalità della azienda, tassando tale compagnia secondo le norme locali vigenti.

Qui cercheremo di fornire un quadro generale delle opportunità che una compagnia Limited nel Regno Unito fornisce a chi lavora su ambienti internazionali o a chi vuole ottimizzare la tassazione dei dividendi della propria azienda.

Indice per argomenti:

 

Principali vantaggi di una Compagnia Limited nel Regno Unito

Come anticipato, costituire una compagnia Limited nel Regno Unito comporta notevoli vantaggi rispetto a molti altri paesi. Per beneficiare di tali vantaggi, è molto importante che la compagnia Limited rispetti alcuni principi per cadere sotto la legislazione fiscale Inglese. I vantaggi principali sono costituiti da:

  • Costi di costituzione molto contenuti e capitale sociale inesistente: Mentre in Italia il capitale sociale minimo di un’azienda ammonta a 10.000 Euro, in UK tale cifra ammonta ad 1 GBP.
  • Tempi di costituzione minimi e burocrazia ridotta: La creazione di una nuova compagnia può essere effettuata online. Inoltre non è richiesta la firma di un notaio o di un avvocato. Questo aspetto riduce molto i tempi e soprattutto i costi di Start-up.
  • Ottimizzazione Fiscale: La black list dei cosiddetti “paradisi fiscali” è sempre più lunga, soprattutto da quando è stata proclamata nel G20 una giusta guerra aperta all’evasione fiscale. Ciò che non tutti hanno realizzato è che alcuni stati come gli Stati Uniti d’America, ma soprattutto l’UK, possono offrire alle aziende vantaggi degni di lontani e nascosti paradisi fiscali.
  • Deduzione delle spese fiscali: Il Regno Unito ha regole per le deduzioni fiscali molto flessibili e tutte le spese di una compagnia limited potrebbero essere deducibili se realmente connesse all’azienda. Il buon senso dovrebbe guidare tale regole.

Aspetti Negativi

Ma non è tutto rose e fiori: per beneficiare dei vantaggi di una compagnia Limited nel Regno Unito è necessario dimostrare che l’azienda ha realmente una sede in UK. Ogni Governo è felice di ricevere le tasse di una compagnia, quindi le autorità Britanniche non creeranno nessun problema. Inoltre, l’apertura di un conto bancario nel Regno Unito può avvenire esclusivamente quando la società può dimostrare di avere un legame lavorativo con la giurisdizione, come contratti con clienti o fornitori sul territorio nazionale. Qualora questo non sia possibile, si dovrà aprire il conto bancario in altre giurisdizioni.

I problemi principali potrebbero arrivare dalle autorità fiscali del tuo paese di residenza che, nonostante il business coinvolto si svolga a livello internazionale, verificheranno ogni minimo cavillo per assicurarsi che la tua compagnia abbia realmente il diritto di pagare altrove le proprie tasse.

Tendenzialmente, seguendo i trattati di tassazione internazionale, una compagnia dovrà essere tassata dove è gestita, indipendentemente dalla sua domiciliazione. E’ facile capire che tale regola può essere rispettata aprendo un ufficio nel Regno Unito ed impiegando un minimo di personale, tra cui un direttore residente in UK. In questo modo la Britannicità della compagnia in questione non può essere messa in discussione.

Principi di Doppia Tassazione

Spesso ci siamo imbattuti in imprenditori convinti che costituire una compagnia Ltd nel Regno Unito, operando comunque in Italia, posa rendere la propria azienda tassabile in UK. Questo è uno degli errori più comuni di alcuni consulenti non molto preparati, che creeranno molti problemi ai loro clienti soltanto per vendere un servizio.

Tutti i trattati di doppia tassazione confluiscono essenzialmente in un principio fondamentale: una compagnia deve essere tassata dove viene gestita, cioè dove pone il proprio centro di interesse.

Quindi se un cittadino spagnolo vive a Madrid, costituisce una compagnia limited in UK che è gestita comunque dalla Spagna, sarà soggetta alle leggi Spagnole e pagherà le tasse in Spagna. Questa regola è valida per la maggior parte degli stati Europei, ad eccezione della Svizzera, da dove si può gestire una compagnia senza essere tassato automaticamente dalle autorità fiscali.

Ma la gestione non è l’unico criterio per stabilire la responsabilità di una compagnia. Bisogna guardare anche all’impostazione della pubblicità, della produzione del mercato di riferimento.

Preventivo Gratuito Donna Società Limited in UK

Requisiti Essenziali

Ci sono alcuni requisiti essenziali e principi che una Limited company deve rispettare perché la proprietà non incorra in problemi e sanzioni. Più che alla legge Britannica, in questo caso bisogna prestare molta attenzione alla legislazione del paese di residenza della proprietà reale.

I consulenti di Tax & Advise sono ormai esperti nell’individuare la soluzione migliore intrecciando legislazioni locali ed internazionali ed hanno individuato alcune regole generali che una Limited Company deve rispettare per cadere indubbiamente sotto la legge Inglese:

  • La compagnia deve avere un ufficio registrato in UK, accessibile ed in cui vi lavora uno staff;
  • Le comunicazioni indirizzate alla compagnia Limited devono pervenire nel Regno Unito;
  • La soluzione più sicura per non incorrere in problemi con le autorità locali del proprio paese di residenza, è quella di servirsi di un direttore fiduciario residente in UK. Inoltre le riunioni del consiglio di amministrazione devono svolgersi su suolo Britannico;
  • La sponsorizzazione dei servizi o dei prodotti dell’azienda (marketing e pubblicità), non deve essere indirizzata esclusivamente a clienti/consumatori nel paese di residenza (la lingua costituisce un fattore discriminante);
  • La maggior parte dei clienti/consumatori deve provenire da altri paesi diversi da quell di residenza della proprietà;
  • Alcune infrastrutture (come i server nel caso di un business online), devono essere basate in UK.

Se la tua compagnia Limited è stata già costituita, ma hai realizzato che la situazione non è coerente con i criteri di cui sopra, ti consigliamo vivamente di contattare un consulente fiscale locale o compilare il modulo di contatto di Tax & Advise.

Quando una Limited Company non è la soluzione giusta

Ci capita spesso di rifiutare clienti che, dietro suggerimento di consulenti o dopo una ricerca veloce su Internet, sono convinti che una Limited Company sia una strada sicura per evadere il fisco senza incorrere in grossi problemi con le autorità.

I consulenti fiscali di Tax & Advise non smetteranno mai di ribadirlo: una Limited Company non è una soluzione per eludere le tasse. Parliamo esplicitamente di ottimizzazione fiscale; tale ottimizzazione può avvenire solo quando la legislazione e le autorità lo permettono.

Per fugare qualche altro dubbio in merito alle compagnie Ltd, riportiamo di seguito alcune situazioni in cui una semplice Limited non rappresenta una situazione adatta per risparmiare sulle tasse poiché non apporterebbe nessun beneficio fiscale, ricadendo comunque sotto la legislazione del paese di residenza, salvo il caso in cui il paese di residenza sia il Regno Unito:

  • Fornitura di servizi strettamente legati al territorio locale (prestazioni a domicilio come manutenzione e riparazione, servizi di consegna, etc etc);
  • Gestione di un negozio basato esclusivamente nel paese di residenza;
  • Commercio di beni/servizi per cui si impiega uno staff che necessita di registrazione con le autorità;
  • Attività che targettizza clienti/consumatori esclusivamente nel paese di residenza.

Se la tua attività ricade sotto una delle situazioni descritte, o è molto simile, anche costituendo una compagnie limited non potrai cadere sotto la legislazione fiscale Inglese.

Tuttavia, anche in queste situazioni, si potrebbe optare per una soluzione internazionale per ottimizzare non le tasse della compagnia ma la tassazione dei dividendi. In questo caso si dovrebbe creare una struttura composta da una Limited company che detiene la proprietà di una seconda filiale operante in un altro paese. La filiale sarà comunque soggetta alla legislazione locale, ma l’estrazione dei dividendi potrà avvenire nel Regno Unito sotto la fiscalità Britannica. Molti clienti di Tax & Advise si avvalgono di una struttura simile che sta riscuotendo un enorme successo.

Nel caso di un business online, la situazione è profondamente diversa, ma sarà necessario analizzare singolarmente ogni situazione. Come regola generale, si deve essere in grado di gestire le operazioni della compagnia in questione online o dal Regno Unito.

Maggiori dettagli ti saranno forniti con una consulenza iniziale completamente gratuita.

Tassazione in UK ed Estrazione dei Dividendi

Una compagnia Limited nel Regno Unito, è tenuta a pagare le tasse di corporazione che sono applicate su tutti gli utili. Dopo le ultime elezioni, questa tassa è stata fissata al 19%; ciò rispecchia perfettamente l’impostazione fiscale Britannica indirizzata all’imprenditorialità ed allo sviluppo del business. Questa è l’unica tassa sugli utili che una compagnia Limited è tenuta a pagare in UK, sia che si decida di lasciare tale profitto nelle casse della compagnia, sia che si voglia distribuirli ai vari azionisti, che possono essere entità private o altre compagnie.

Qualora si opti per la distribuzione degli utili, tali somme saranno tassate successivamente non dal Governo Britannico, ma dalle autorità fiscali del paese dove l’entità azionista è residente. A quanto ammonterà tale tassazione dipende da paese a paese, ma spesso sarà comunque inferiore alle imposte applicate sul reddito. Il Regno Unito non comunicherà alle autorità fiscali locali l’ammontare dei dividendi emessi.

Distribuzione dei Dividendi

Ci sono diversi modi diretti o indiretti per distribuire i dividendi ai vari azionisti (shareholder). Queste solo alcune delle soluzioni adottate più di frequente:

  • Fatture emesse verso altre compagnie: Qualora si disponga di un’altra compagnia, potrà essere emessa una fattura verso di essa, con conseguente pagamento. Le autorità Britanniche sono molto flessibili ed il fatto di essere proprietario di entrambe le compagnie non sarà un problema, ma tutto deve avvenire in maniera chiara e senza nascondere le transazioni;
  • Nota Spese: Come sottolineato in precedenza, le autorità fiscali Inglesi sono flessibili anche in materia di nota spese. Si potranno scaricare dalle proprie tasse tutte le spese relative alla compagnia, a patto che siano connesse alla compagnia stessa;
  • Salari: si potrebbe anche scegliere di pagare uno stipendio a se stessi. L’ammontare di denaro emesso non sarebbe tassato nel Regno Unito. La tassazione dovrà avvenire nel paese di residenza.

Queste sono tra le situazioni più comuni, ma le soluzioni offerte da Tax & Advise sono molteplici. Trattandosi di un argomento delicato, preferiamo parlarne nei nostri uffici a Londra. Potrai chiedere un appuntamento compilando il modulo di contatto per ricevere una prima consulenza gratuita e senza impegno.

Preventivo Gratuito Uomo Società Limited in UK

La Soluzione di Tax & Advise per una Società Ltd in UK

La soluzione per la creazione ed il mantenimento di una Limited Company in UK di Tax & Advise, costituisce un pacchetto che comprende tutti i servizi necessari perché la compagnia sia costituita nel minor tempo possibile, senza riscontrare alcun problema durante il processo di costituzione.

Tali servizi comprendono:

  • Costituzione e Registrazione delle Compagnia Limited: tale fase si conclude generalmente entro 2 giorni lavorativi
  • Ufficio Registrato: avere un indirizzo fisico dove le autorità fiscali possono inviare le comunicazioni ufficiali è un requisito obbligatorio per ogni compagnia nel Regno Unito
  • Fax e Numero di Telefono: Tax & Advise è in grado, qualora sia desiderato, di fornire un numero di telefono e fax per la nuova società Limited. I fax saranno trasmessi via email e le telefonate saranno girate sul tuo telefono
  • Indirizzo Fisico e Spedizione della Posta via email: La posta della nuova Limited sarà ricevuta nei nostri uffici e ti sarà inviata via email. Ciò che non potrà essere inviato in formato elettronico ti sarà inviato tramite corriere
  • Accesso ai nostri uffici: Potrai usare i nostri uffici a Londra dotati di connessione Wireless. Anche la nostra meeting room sarà a tua disposizione (da accordare preventivamente)
  • Apertura del Conto Corrente Bancario: Ti aiuteremo ad aprire il conto corrente bancario della nuova socierà Limited presso una delle maggiori banche a livello mondiale. Dovrai recarti a Londra per usufruire di questo servizio, ma il tuo conto sarà aperto il giorno stesso della tua visita.
  • Registrazione VAT (IVA): Eseguiremo tutte le pratiche ottenere alla tua compagnia un numero VAT (partita IVA) nel minor tempo possibile. La durata di tale processo non dipenderà direttamente da noi, ma dalle autorità Britanniche. Nel caso peggiore, la registrazione VAT potrebbe richiedere fino a 6 mesi, anche se fino ad oggi la media è stata di uno/due mesi.
  • Contabilità di Mantenimento: Gestiremo la contabilità della nuova Limited. Dovrai solo inviarci ricevute e fatture via email e il nostro team di commercialisti accreditati farà il resto.
  • Dichiarazioni Fiscali Annuali: Il dipartimento contabile di Tax & Advise si prenderà cura degli obblighi fiscali e burocratici della tua compagnia Limited inviando le dichiarazioni fiscali alle autorità Inglesi entro le deadline prefissate.
  • Annual Return: Tutte le aziende in UK devono aggiornare la loro situazione con la Companies House ogni anno compilando il modulo 363. Tax & Advise lo farà a tuo nome
  • Comunicazione con il Fisco e con gli organi governativi interessati: Poiché sappiamo che la lingua può essere una grossa barriera, ci prenderemo cura delle tue comunicazioni e faremo da tramite tra la tua compagnia e le autorità coinvolte
  • Consulenza e Supporto a 360°: Il valore aggiunto di cui godrai, sarà l’appoggio costante dei nostri esperti consulenti multilingua. Potrai contattarci via email o via telefono ogni volta che lo riterrai opportuno. Nel caso per alcuni argomenti tu preferisca incontrarci, ti basterà fissare un appuntamento direttamente con i nostri consulenti

Siamo così sicuri della competenza dei nostri commercialisti che, qualora le scadenze non saranno rispettate, le eventuali multe saranno completamente a nostro carico.

A chi è rivolto questo servizio

L’uso di una società Limited in UK è rivolto soprattutto ad imprenditori che gestiscono una compagnia internazionale o vogliono espandersi oltre i confini del proprio paese di residenza. La Limited si adatta particolarmente a compagnie con business attivo.

Alcune volte, la soluzione più appropriata è costituita da un altro tipo di struttura societaria (Offshore, Holding, LLP etc etc). In questo caso consigliamo a tutti di contattarci per una consulenza iniziale gratuita.

Ciò che vale la pena sottolineare, è che un progetto di ottimizzazione fiscale ha ragione di esistere soltanto se il fatturato dell’azienda in questione (reale o previsto) raggiunge almeno 300.000 Euro per annum. Questo non perché non si dia valore alle compagnie più piccole, ma semplicemente perché il bilancio costi/benefici della soluzione scelta non creerebbe nessun vantaggio competitivo per l’azienda, che si troverebbe a pagare per un servizio senza che questo sfoci in un beneficio reale.

Tax & Advise non vuole essere un fattore negativo per un’azienda cliente, ma un trampolino di ottimizzazione ed espansione, verso il successo di ogni singolo cliente e del proprio business.

Se sei convinto che il servizio di costituzione di una Limited Company di Tax & Advise faccia al tuo caso, non ti resta che compilare il modulo online per richiedere una consulenza gratuita.

Preventivo Gratuito Donna Società Limited in UK

{lang: 'it'}
share save 171 16 Società Limited in UK